Sunday, November 14, 2010

ahahahahahaha Ferraglia dietro a piloti esordienti con la valigia

ABU DHABI - Con il mondiale già in tasca, anche secondo quanto dicevano tutti i ferraristi eiaculatori precoci fino a prima della gara (Fisichella: "80-90%" !!), la Ferrari perde clamorosamente contro tutte le previsioni. Io ne ero sicuro, non avrebbe vinto neanche coi loro giochi di squadra. Montezemolo con tutto il parentado juventino e il Re di Spagna sono addirittura andati giù negli Emirati per festeggiare il titolo... vinto dalla scuderia austro-inglese. Austro nel senso di austriaca, non certo australiana, perchè se aspettiamo quelli, campa cavallo (Cavallino zoppo), e Noel sarebbe d'accordo. La responsabilità principale per la sconfitta è proprio di un australiano, il team manager Dyer.
Ferrari-Ferraglia oggi solito catorcio e con strategie completamente sbagliate, che quest'anno ha vinto gare solo grazie agli errori degli altri o a sorpassi da fermi ai box, oggi non è riuscita neanche a superare Alguersuari (!), e Alonso che non è riuscito a superare Petrov (! pilota esordiente e che paga per correre) per decine e decine di giri ed è andato fuori pista rischiando l'impossibile. Come poteva essere campione uno del genere?
Alonso che non sarebbe stato comunque campione senza i punti guadagnati grazie ai giochi di squadra della Ferrari in Germania, espressamente vietati dal regolamento (diversamente da anni fa), per i quali la Ferrari era stata graziata solo con una multa (come se alla Ferrari mancassero poi i soldi...). Perchè allora non levargli i punti della patente? Più efficace.
Non a caso Alonso prima della gara ha messo le mani avanti come al solito, dicendo "stagione comunque da ricordare"... sì, per il disastro che siete!
A dirla tutta, neanche il campioncino fuffa Vettel e il disastroso australiano Webber meritavano il mondiale, essendo stati durante la stagione protagonisti di scorrettezze tra di loro e verso i piloti McLaren, la scuderia inglese che chiude la stagione al secondo posto nel mondiale costruttori: tra i due litiganti Ferrari-Red Bull, avrebbe meritato di più la McLaren. La squadra Red Bull però è da lodare, avendo la macchina migliore (ha solo 5 anni di vita...la Ferrari è centenaria...) ed essendo corretti e sportivi.
Caliamo il solito velo pietoso sui telecronisti della Rai, Ivan Capelli (forse interista) non sa proprio parlare in italiano, dislessico da far paura... che lavoro fa? il telecronista. Ah beh allora saper parlare non gli serve.....
è un po' come il suo nome: Capelli, e non ce li ha.
Mentre il soporifero Mazzoni (interista) ci delizia coi gossip e il tifo Ferrari "di tutta Italia"... ma sei proprio sicuro? Io conosco pochissimi italiani che tifano Ferrari. Come dire: tutta Italia tifa Valentino Rossi (interista)... non proprio. Basta guardare su Facebook le migliaia di persone italiane che lo odiano. Mentre a Milano il figlio (interista) del politico (interista) La Russa ha organizzato un ritrovo per tifare Ferrari. Sono bizzarri questi interisti nazionalisti... forse lo fanno per compensare la mancanza di italiani nella loro Inter.
E quelli che tifano per altri piloti italiani? E per altri stranieri? E per altre squadre? Pagano la Rai per telecronache di parte? (come sempre anche nel calcio).
Se tutti questi gufi portano così tanta fortuna alla Ferrari: lunga vita! grazie di averci fatto godere!

Ultime notizie: il leghista Calderoli ha chiesto le dimissioni di Montezemolo muahauahuahuahuahauhauha
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

recent posts