Sunday, June 26, 2011

Hamilton not able to overtake, never able to make a good start


VALENCIA - (Photo: Button in London at the McLaren showroom launch). Al contrario dell'ultima gara, sul circuito canadese Gilles Villeneuve, dove Button ha fatto una gara che neanche Villeneuve (ma i tifosi italiani McLaren di cui parlavo, hanno preferito difendere le buffonate di Hamilton), oggi a Valencia invece è stata noiosissima. Hamilton, oltre che incapace di sorpassare come ampiamente dimostrato, non azzecca mai una partenza, e si è fatto passare dalle due Ferrari, persino da Massa! Oltretutto ha consumato inutilmente le gomme in una parte della gara dove non avrebbe dovuto. Ovviamente una buona partenza dipende anche dalla macchina, ma è proprio la partenza dove un pilota può sopperire all'inferiorità della macchina, e quando uno come lui la sbaglia spesso, c'è qualcosa che non va nel pilota.
No comment sulle solite uscite del telecronista ferrarista interista Mazzoni, del tipo "Valencia ha bellissime spiagge, ricordiamo che Valencia è stata fondata dai romani" (che c'entra!)
Dai ferraristi ne ho sentita un'altra: siccome la Federazione sta cercando di penalizzare la Red Bull con regole per metterli in difficoltà (ma hanno vinto comunque, nonostante fosse l'ultimo circuito favorevole alle caratteristiche Ferrari) e lo fa chiaramente per avvantaggiare la Ferrari, i ferraglisti dicono che lo fa "perchè la Red Bull non è inglese"... ah! come se le macchine inglesi fossero aiutate! Il presidente della FIA, tanto per ricordarlo, è l'ex ferrarista francese Jean Todt, e le McLaren sono spesso e volentieri penalizzate. Tra l'altro, la Red Bull non è inglese eh, è MOLTO inglese: la sede è a Milton Keynes in Inghilterra, e colui che ha progettato questa semi-imbattibile macchina è un certo Adrian Newey, inglese, ex McLaren, praticamente l'unica persona che ha reso la lattina così forte, non mi vengano a dire che Vettel e Webber sono fenomeni. Fanno più o meno gli stessi tempi (grazie alla macchina, è così evidente), Webber è un vecchio pilota che stava per ritirarsi e fino a pochi anni fa guidava macchine da ultime file.
Tra l'altro, cambiare le regole "in corso" durante un campionato, è qualcosa di assurdo, addirittura regole tecniche, per le quali bisognerebbe riprogettare elementi tecnici.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

recent posts